ACE APE

certificazione energeticaACE, APE, ..AQE…e chi piu’ ne ha ne metta. No, non sto scherzando, sono le ultime novita’ in materia di certificazione. Sono disposizioni in materia di prestazione energetica degli edifici, definite dal D.L.63/2013, convertito in Legge 90/2013, prevede la sostituzione dell’ACE.

Certificazioni Energetiche

…….Ma incominciamo dal principio.

ACE : Attestato di Certificazione Energetica;

APE : Attestato di Prestazione Energetica;

AQE : Attestato di Qualificazione Energetica, (tra l’altro ormai superato anche se non se n’è parlato molto. Poi, successivamente, sostituito dall’APE)Attestato di prestazione Energetica.

Il certificatore energetico (è un professionista che ha svolto un corso come certificatore).

Dopo aver effettuato il sopralluogo nell’immobile, ritorna nel proprio ufficio e redige la pratica. Quindi esegue una diagnosi energetica. Cioè, analizza le caratteristiche termoigrometriche, i consumi, la produzione di acqua calda, il raffrescamento e riscaldamento ambienti. Di seguito  gli impianti, i sistemi di produzione di energia rinnovabile.

Fatto ciò, il certificatore può compilare il documento.

Rilasciare un valore energetico o “TARGA ENERGETICA” che individua le caratteristiche dell’immobile.  Collocarlo infine  in una determinata scala che va da “A” a “G”, o addirittura “NC” (non classificato).

Ad esempio, il non classificato viene indicato nel caso in cui manchino gli impianti di riscaldamento.

Pertanto in quel caso si allega la visura catastale e una stima delle trasmittanze dei serramenti.

L’ACE o APE, una volta rilasciato va conservato insieme al libretto della caldaia che verrà consegnato al nuovo proprietario subentrante, o al locatario dell’immobile.

Alcuni vantaggi di questo documento sono: ad esempio l’aumento del valore dell’immobile con consumi energetici più bassi.

I documenti che servono al certificatore sono : gli estremi catastali, la planimetria catastale, il tipo di caldaia,

In ogni caso comunque i certificatori sono sottoposti a controlli da parte degli enti preposti con sanzioni nel caso ci fossero delle mancanze nel rispetto delle leggi vigenti.

Saluti dal geometra CARDULLO Virginia Jenny.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.