ALBERI SU CONFINE PROPRIETA’

Una piccola infarinatura sulle distanze degli alberi dai confini.
Per misurare la distanza dal fusto al confine, bisogna misurare dall’asse (o centro) della pianta  fino alla distanza del confine ;

Il proprietario di un terreno che si prodighi a piantare alberi, deve sempre ricordare di rispettare il confine di proprietà altrui.
Pertanto fa fede il codice civile con l’articolo 892, questo al fine di invadere impropriamente il terreno confinante con le radici del proprio albero e/o arbusti , siepi, ecc., ed evitare di precludere aria, sole  e/o luce al vicino, e poter garantire spazio fra gli alberi, per una buona e adeguata crescita rigogliosa.

albero alto fusto :  distanza  3 metri ;
albero medio fusto :   distanza 1,5 metri ;
siepi e varie (basso fusto) :  distanza  0,5 metri ;

Un esempio di alberi ad alto fusto possono essere il castagno, le querce, pioppi, cipressi , ecc.  che superano i 3 metri di altezza.

Nel caso in cui le distanze non vengano rispettate, il vicino può chiedere la rimozione dell’albero. Diritto che il vicino può esercitare; sarà facoltà del Giudice definire quale sia la distanza da rispettare su indicazione del Codice Civile .

geometra Torino
progettare
progettare con il geometra Cardullo

Torino  2019

cordialmente dal geometra Torino Cardullo